Navarin d’agnello con caponata di verdure

4 PAX

  • Carrè d’agnello 2 da 250 gr circa
  • 1 melanzana
  • 2 zucchine
  • 2 coste sedano
  • N° 2 pomodori
  • N°1 Cipolla bianca
  • 50 gr pinoli
  • 30 gr uvetta
  • 6-8 foglie basilico fresco
  • Salsa di carne
  • ½ bicchiere vino bianco
Per la caponata: tagliare con il coltello multiuso a cubetti di circa 0.8 cm la melanzana, le zucchine, il sedano, la cipolla e tenerli separati. Saltare tutte le verdure separatamente con un pizzico di sale e olio nel saltapasta (tranne il pomodoro che non deve essere saltato). Sbianchire i pomodori nella pastaiola, pelarli con il coltello verdura , tagliarli in 4, privarli dei semi e tagliarli a cubetti. Unire e condire tutte le verdure con i pinoli precedentemente tostati e l’uvetta sultanina ammollata in acqua nel contenitore in acciaio ed il basilico a julienne. Aggiustare di sale e di olio. Tagliare con il coltello Chef il carrè d’agnello a cubi di circa 30-40 gr e rosolarli a fuoco vivo in una padella con olio ed un pizzico di sale. Una volta rosolato sfumare con un bicchiere di vino bianco. Una volta che il vino sarà evaporate continuare la cottura a fuoco basso con un coperchio, aggiungendo un poco di acqua se necessario. Adagiare nel centro del piatto la caponata di verdure ed intorno 3-4 cubi di agnello. Terminare il piatto con la sua salsa di cottura